Select your language

ADM 3.1 Beta

Note:

  • 1. This version of ADM is in beta. It is recommended to backup any important data before updating.
  • 2. After upgrading to ADM 3.1 Beta, it will no longer be possible to revert back to an older version of ADM.
  • 3. After upgrading to ADM 3.1 Beta, please update all NAS apps and mobile apps to minimize compatibility issues.

SSD Caching – Prestazioni simili a SSD con dischi rigidi tradizionali.

I dischi rigidi tradizionali non sono veloci quanto gli SSD, ma la loro capacità e durata non sono ancora buoni quanto i tradizionali dischi rigidi. Il modo migliore per combinare al meglio entrambi i mondi è quella di adottare la funzione caching SSD, in grado di salvare i dati dei file ad accesso frequente su un disco rigido e archiviarli su un SSD, ottimizzando in questa maniera il tempo di risposta e le velocità di trasferimento durante l'accesso ai dati. I NAS ASUSTOR* supportano l'accesso in sola lettura e la modalità cache in lettura-scrittura. Dopo aver seguito la procedura guidata di installazione, sarai in grado di accedere facilmente ai tuoi spazi di archiviazione e ottenere il miglior equilibrio tra capacità e prestazioni.

* Modelli supportati: serie AS31/32/50/51/61/62/63/64/70

adm_content

Supporto dei client LDAP: il controllo centralizzato ora è più conveniente che mai.

LDAP, noto anche come Lightweight Directory Access Protocol, viene utilizzato principalmente per la gestione unificata di account e password. L'uso della tecnologia LDAP può gestire in modo più efficiente le autenticazioni degli utenti o le autorizzazioni delle risorse del computer di tutta l'azienda. Originariamente il NAS ASUSTOR supportava solo il servizio Windows Active Directory di Microsoft. ADM 3.1 aggiunge il client LDAP. Gli utenti possono facilmente aggiungere un NAS ASUSTOR al loro server LDAP esistente, fornendo modi più semplici di gestione al fine di migliorare la produttività.

adm_content

RAID Scrubbing - Mantenere sani i dischi rigidi.

RAID Scrubbing rileva l'integrità e la coerenza dei dati di RAID 5 e RAID 6. L'uso regolare di questa funzione può aiutare a confermare l'integrità dei dati e correggere le incoerenze. Se viene rilevato un problema che non può essere riparato, il NAS ti avviserà immediatamente al fine di poter risolvere in maniera tempestiva i problemi imprevisti.

adm_content

Supporto del file system exFAT multipiattaforma. Le schede di memoria gioiscono!

ASUSTOR rilascia il driver exFAT tanto atteso. Ampiamente supportato e utilizzato da molti sistemi operativi e dispositivi, il vecchio file system FAT32 non è più adeguato per le applicazioni di oggi. exFAT è in grado di indirizzare file superiori a 4 GB. Per soddisfare le esigenze degli utenti di oggi, ASUSTOR e Microsoft stanno lavorando insieme per lanciare il driver exFAT ai clienti NAS, consentendo agli utenti di collegare i loro dispositivi di archiviazione exFAT con estrema facilità.

adm_content

Sei pronto per provare ADM 3.1 Beta?